Image default
Moda

Stop a pelle di coccodrillo o serpente, si userà solo quella derivante da produzione alimentare

Chanel verso lo stop a pelli e pellicce, almeno quelle di provenienza esotica come coccodrillo o serpente. Ad annunciare l’intenzione della griffe, un top manager di Chanel, Bruno Pavlovsky, presidente del settore Global Fashion della maison, che al quotidiano economico tedesco Handelsblatt ha dichiarato che l’intenzione, per il futuro, è di utilizzare solo pelli di animali già utilizzati nella produzione alimentare.

Sempre più difficile rendere tracciabile la provenienza di pelli di animali esotici tra cui coccodrilli, lucertole, serpenti e razze. Una filiera poco chiara che deve essere interrotta perché, sottolinea Pavlovsky, i clienti sono sempre più interessati agli standard di produzione etica e a conoscere l’origine dei materiali e le condizioni in cui gli animali sono tenuti.

Related posts

ARIANNA DÀ VITA AD ART BEAT, UNA PRESTIGIOSA LOCATION POLIVALENTE A MILANO

Redazione StudioLive24

Altaroma, Antonio Martino incanta in passerella con “Urban Park volume 4”

Redazione StudioLive24

Moda: Marchon acquista licenza Victoria Beckham per occhiali

Redazione StudioLive24

Leave a Comment