Attualità Primo piano

Rifiuti – De Luca: interessi criminali, bene Esercito contro i roghi

“Mi pare che ci sia una piena consapevolezza del problema dei roghi negli impianti di rifiuti. Condivido appieno le parole del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, e l’idea di avere piu’ forze dell’ordine e l’esercito per i controlli”. Cosi’ Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, dopo gli ultimi due incendi che hanno interessato impianti per i rifiuti nel casertano, nella cosiddetta Terra dei Fuochi.
“E’ evidente – precisa il governatore durante un sopralluogo all’ospedale del Mare – che ci sono interessi criminali tesi a mantenere una situazione di precarieta’ eterna nella gestione dei rifiuti in Campania. C’e’ interesse, soprattutto da parte di chi deve smaltire rifiuti speciali, e mi riferisco a fabbrichette che lavorano in nero, a non pagare per lo smaltimento ma per pagare qualcuno che poi vada ad appiccare i roghi. È evidente che e’ piu’ conveniente”.

Articoli correlati

Campania, la scuola riapre l’11 gennaio

Redazione StudioLive24

Ergastolo: Gratteri, “senza quello ostativo 150 anni indietro”

Redazione StudioLive24

Campania: appalti e camorra, sette arresti

Redazione StudioLive24

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy